Articoli

Graduatorie L.68 - Avvisi di chiamata pubblica

Pubblicazione chiamata sui presenti, formazione, istanza, approvazione e avviamento: 

  • Viene pubblicata una graduatoria per ogni singolo profilo messo a chiamata;
  • Le graduatorie pubblicate sono da ritenersi provvisorie per il tempo di 15 giorni;
  • I nominativi sono stati inseriti per ordine di data di nascita;
  • la posizione di graduatoria è stabilita utilizzando i parametri previsti dalla normativa e dalla DGR 07/05/2002 n. 56-5967, ovvero:
  • anzianità di iscrizione nella lista L. 68/99
  • percentuale di disabilità
  • reddito lordo individuale
  • eventuale carico famigliare
  • il candidato è indicato in graduatoria secondo i seguenti parametri:
  • Posizione graduatoria
  • Punteggio
  • anzianità di iscrizione
  • data di nascita
  • luogo di nascita
  • CPI di iscrizione
  • percentuale di disabilità
  • reddito dichiarato
  • eventuale carico famigliare
  • Dalla data di pubblicazione delle graduatorie gli aderenti hanno 15 gg di tempo per presentare istanza;
  • L’istanza può essere presentata solo per correggere eventuali inesattezze nei dati inseriti che vanno ad incidere sulla posizione di graduatoria, o sui requisiti necessari;
  • l’istanza viene presentata esclusivamente a cura dell’interessato presso il Centro per l’Impiego dove risulta iscritto;
  • L’istanza viene presentata solo tramite la modulistica predisposta ed in uso ai CPI;
  • il Centro per l’Impiego che ritira l’istanza verifica che le motivazioni indicate siano congrue ai punti precedenti;
  • all’istanza va allegato il documento comprovante il dato contestato;
  • Terminati i 15 gg di pubblicazione delle graduatorie provvisorie, senza presentazione di istanze, la graduatoria diventa definitiva senza necessità di una nuova determina;
  • Nel caso di presentazione di istanze, le stesse saranno definite in un massimo di 30 giorni, definite le istanze, verranno pubblicate le graduatorie definitive sul sito di APL;
  • L’ufficio che gestisce la richiesta, chiama il candidato o i candidati per l’avviamento a selezione o alla prova di idoneità alla mansione;
  • Prima di procedere all’avviamento/segnalazione, l’ufficio che gestisce la graduatoria verificherà la correttezza dei dati che hanno portato al calcolo del punteggio e alla definizione della posizione di graduatoria (verifica al momento del beneficio);
  • Prima di procedere all’avviamento/segnalazione, l’ufficio che gestisce la graduatoria verificherà i requisiti per le eventuali condizioni di precedenza che potranno modificare la posizione di graduatoria;
  • Prima di procedere all’avviamento/segnalazione, l’ufficio che gestisce la graduatoria verificherà che il candidato possegga tutti i requisiti previsti nell’avviso di chiamata pubblicato sul sito di APL e come dichiarato dal candidato nella domanda presentata, ovvero:
  • Iscrizione, in data antecedente alla pubblicazione sul sito dell’Agenzia Piemonte Lavoro del presente avviso, nell’apposito elenco tenuto presso i Centri per l’Impiego provinciali dell’area Torinese, come individuati ai sensi della G.R. 01/03/1999 n. 24-26752) del collocamento obbligatorio provinciale previsto L. 68/1999 (e s.m.i.), in quanto in possesso dei requisiti indicati dalla Circolare APL n. 1/2017 del 04/05/2017;
  • Possesso dei requisiti per l’inserimento nella graduatoria annuale alla data del 31/12/2017, secondo quanto disposto dalla D.G.R. 07/05/2002 56-5967;
  • Il possesso dei requisiti devono persistere anche alla data dell’effettivo rilascio del nulla osta di avviamento alla prova di idoneità o di avviamento alla selezione;
  • Scheda delle capacità lavorative ex L.68/1999 (possesso della diagnosi funzionale accompagnata, ai sensi del D.P.C.M. 13/01/2000 e s.m.i., dalla relazione conclusiva contenente la scheda delle capacità lavorative residuali);
  • Età non inferiore ad anni 18;
  • Requisiti generali per l’ammissione ai pubblici impieghi:
  • Degli altri ulteriori requisiti/adempimenti esplicitati nel modulo di candidatura;
  • Non è ammessa, ai sensi dell’art. 9 comma 4 della L. 68/1999, la partecipazione dei disabili psichici. Conseguentemente, la candidatura dei disabili psichici presentata, verrà esclusa dalle graduatorie definitive, salvo quando espressamente concordato in fase di convenzione (ex art.11 della L.68/99) con l’ente richiedente;
  • La mancanza, anche solo di uno dei requisiti previsti dall’avviso della specifica chiamata, comporterà l’esclusione dalla graduatoria;
  • Nel caso di candidature a più profili e di contemporanea titolarità per più graduatorie, il candidato sarà invitato ad indicare la propria preferenza ed avrà diritto ad un solo avviamento.
  • La persona avviata alla selezione o alla prova di idoneità, non potrà aderire ad altro avviso per 45 gg, come previsto dal D.Lgs n.165/2001 e s.m.i.;
  • Prima di procedere all’avviamento/segnalazione, l’ufficio che gestisce la graduatoria  verificherà la compatibilità delle mansioni da svolgere con quanto espresso dalla Commissione Medica tramite la Diagnosi Funzionale (visita specifica per la L.68/99);
  • I nominativi da segnalare sono  5 per ogni unità messa a bando nel caso di assunzione in convenzione, solo 1 nominativo per ogni unità messa a bando, nel caso di avviamento numerico;
  • I lavoratori avviati  saranno sottoposti a una prova pratica attitudinale, da parte dell’Ente richiedente, volta ad accertare l’idoneità dei medesimi a svolgere le mansioni proprie del profilo per le mansioni da svolgere, secondo quanto indicato nella nota dello specifico ente, a cui si rimanda;
  • La graduatoria rimane valida fino ad occupazione definitiva di posti pubblicati nell’avviso di chiamata; 

Per quanto non precisato nel presente comunicato, si rimanda all’avviso di partecipazione alla chiamata e al modulo di domanda

  1. Graduatoria per avviso 78551/2017 - Unione Montana “Comuni Olimpici Via Lattea” per Art.1(scarica l'avviso)
  2. Graduatoria per avviso 78566/2017 - Regione Piemonte per Art.1 - (scarica l'avviso)
  3. Graduatoria per avviso 78857/2017 - Consiglio per la Ricerca in Agricoltura per Art.1 - (scarica l'avviso)
  4. Graduatoria per avviso 78559/2017 - Città della Salute e della Scienza di Torino per Art.1 - (scarica l'avviso)
  5. Graduatoria per avviso 78860/2017 - Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per Art.1 - (scarica l'avviso)
  6. Graduatoria per avviso 78979/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5 per Art.18 - (scarica l'avviso)
  7. Graduatoria per avviso 78980/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5 per Art.18 - (scarica l'avviso)
  8. Graduatoria per avviso 78981/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5 per Art.18 - (scarica l'avviso)
  9. Graduatoria per avviso 78983/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5 per Art.18 - (scarica l'avviso)
  10. Graduatoria per avviso 78868/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4 per Art.1 - (scarica l'avviso)
  11. Graduatoria per avviso 78869/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4 per Art.1 - (scarica l'avviso)
  12. Graduatoria per avviso 78870/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4 per Art.1 - (scarica l'avviso)
  13. Graduatoria per avviso 78872/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4 per Art.1 - (scarica l'avviso)
  14. Graduatoria per avviso 78873/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4 per Art.1 - (scarica l'avviso)
  15. Graduatoria per avviso 78875/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4 per Art.1 - (scarica l'avviso)
  16. Graduatoria per avviso n 78879/2017 - Agenzia Piemonte Lavoro per Art.1 - (scarica l'avviso)
  17. Domande escluse dalle graduatorie al primo controllo.
    1. Art. 1
    2. Art. 18