Pagina Cittadini L.68/99

Vai alla pagina dedicata ai cittadini

PREDISPOSIZIONE GRADUATORIA LEGGE N.68/99 PER L’ANNO 2021

AGGIORNAMENTO DEI DATI PER TUTTI I LAVORATORI (art. 1 e art .18) INSERITI IN GRADUATORIA

Ai fini della composizione della graduatoria prevista dall’art. 8 comma 2 della L. n. 68/1999, gli iscritti nelle liste devono comunicare annualmente al Centro per l’Impiego i dati e le notizie indispensabili ai fini dell’aggiornamento della graduatoria stessa, secondo quanto definito dalla D.G.R. 07/05/2002 n. 56-5967. A causa dell’emergenza Covid-19 siamo costretti a cambiare le consuete modalità di raccolta pertanto

dal 13 luglio 2020 al 31 dicembre 2020 l’iscritto deve

  • dichiarare qualsiasi reddito individuale lordo, anche immobiliare e mobiliare, del soggetto, con esclusione del suo nucleo famigliare, relativo all’anno 2019 secondo quanto prescritto dalla citata D.G.R. 07/05/2002 n. 56-5957. La dichiarazione è necessaria anche se il reddito è pari a zero (NON SERVE LA DICHIARAZIONE ISEE);
  • dichiarare il carico familiare. La dichiarazione è necessaria anche se il carico familiare è pari a zero;
  • il mancato aggiornamento dei dati non comporterà la perdita dell’iscrizione, ma costituirà elemento di penalizzazione per l’inserimento nella graduatoria ex art. 8 della L. 68/1999 per l’anno in corso
  • possono rimanere iscritti nelle liste e quindi devono aggiornare i dati anche coloro che hanno in corso un’attività lavorativa con rapporto di lavoro subordinato da cui si ricava un reddito prospettico da lavoro subordinato non superiore a 8.145 euro o con reddito prospettico da lavoro autonomo non superiore a 4.800 euro lordi annui, secondo quanto previsto dalla circolare ANPAL n. 1/2019;

Le informazioni sopraelencate concorrono all’elaborazione del punteggio complessivo di graduatoria riferito alla data del 31/12/2020 e determineranno la graduatoria 2021.

Nel caso di mancata presentazione nei tempi indicati non sarà più possibile modificare i dati che contribuiscono all’inserimento nella graduatoria.

Le modalità operative di seguito descritte fanno parte di un “pacchetto” di iniziative messe in campo da APL per limitare gli spostamenti fisici sul territorio allo scopo di assicurare il presidio della sicurezza degli utenti e la continuità dei servizi per pratiche, quali l'aggiornamento annuale dei dati relativi alle graduatorie L. 68/99 che hanno carattere di indifferibilità, favorendo ulteriormente, la digitalizzazione di alcuni processi in applicazione delle disposizioni normative attualmente vigenti.

L’aggiornamento dei dati descritti potrà avvenire utilizzando la Piattaforma Servizi Lavoro Piemonte accedendo al Servizio Fascicolo del Cittadino come già avviene per il Servizio Garanzia Giovani. http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/lavoro/servizi/938-piattaforma-servizi-lavoro-piemonte 

Per accedere è necessario il possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), che consente l’identificazione del richiedente e garantisce un accesso unico, sicuro e protetto ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

Il lungo periodo a disposizione per fare tale aggiornamento, poco meno di 6 mesi, dovrebbe consentire agli utenti di dotarsi dello SPID.
Per avere informazioni, richiedere ed ottenere le credenziali SPID consulta il sito https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

Tutorial Fascicolo del Cittadino - Collocamento mirato

 

 

ISTRUZIONI PER EFFETTUARE L’ISCRIZIONE NELLE LISTE DEL COLLOCAMENTO MIRATO DA REMOTO

A causa dell’emergenza Covid-19 non possiamo riceverla nei nostri uffici, ma stiamo comunque operando per ogni sua necessità.

Può pertanto effettuare l’iscrizione nelle liste del Collocamento Mirato da remoto, che avverrà quindi d'ufficio. Per poter procedere deve compilare il modulo, scaricabile in questa pagina, in tutti i campi in modo corretto. Potrà farlo in due modi:

direttamente on line inserendo i dati, firmando seguendo le indicazioni sotto riportate ed in seguito trasmettendolo via mail al CPI competente;
stampando il modulo, compilandolo in cartaceo in modo completo e leggibile inviandolo tramite mail al CPI competente, una volta scansionato.

Le ricordiamo che oltre al modulo compilato deve allegare copia dei seguenti documenti:

  • Documento d’identità in corso di validità
  • Se cittadino straniero non comunitario, anche il Permesso di Soggiorno ed eventuale richiesta di rinnovo
  • Per art. 1 copia del verbale di invalidità o certificato o sentenza ed esito visita specifica per la legge 68/99 (diagnosi funzionale) se già posseduta
  • Per art. 18 copia della certificazione rilasciata dagli enti preposti che attesti il diritto all’iscrizione
  • Curriculum vitae

Nel caso dovesse effettuare anche l’iscrizione per il Collocamento Ordinario prima di procedere con l’invio della documentazione relativa al Collocamento Mirato la invitiamo a prendere visione della procedura da seguire per il collocamento ordinario (DID).

Suggerimenti per la compilazione online:
Scaricare ADOBE ACROBAT READER DC, si tratta di un software gratuito per la gestione di file PDF.

  • Da PC: installare il programma andando alla pagina: https://get.adobe.com/it/reader/
    Il software, una volta caricato, permette di inserire una firma in qualsiasi documento PDF usando il mouse, il touchscreen, il touchpad (per i portatili), oppure una penna grafica.
  • Da SMARTPHONE: scaricare l’applicazione ADOBE ACROBAT READER, aprire l’applicazione e selezionare il documento PDF nel quale occorre inserire la firma, selezionare l’icona della penna (in un cerchio blu in basso a destra del monitor), selezionare la voce Compila e firma. A questo punto è possibile creare una firma.

Nel caso in cui dovesse comunque avere bisogno di ulteriori informazioni e spiegazioni può inviare una e-mail al CPI competente.

Modulo da utilizzare per l'iscrizione da remoto

 

 

Presentazione Collocamento Mirato