Notizie

Andamento delle imprese e del lavoro in Canavese

Presentati oggi i dati relativi all’andamento del lavoro e delle imprese in Canavese, elaborati da Agenzia Piemonte Lavoro, Camera di commercio di Torino e Confindustria Canavese con l’obiettivo di fornire un approfondimento sullo stato di salute delle imprese e del lavoro.

Leggi il comunicato stampa
I numeri del CPI nel Canavese
Analisi indicatori socio-economici
Confindustria Canavese: presentazione dati
Rapporto di sintesi
Confindustria Canavese: indagine congiunturale

Regione Piemonte stanzia 1,48 milioni di euro per i progetti di pubblica utilità

Regione Piemonte ha pubblicato il nuovo bando per la realizzazione dei progetti di pubblica utilità. L'iniziativa si inserisce nelle azioni di politica attiva del lavoro che Regione Piemonte attua per favorire l'inserimento o il reinserimento dei cittadini nel mondo del lavoro e prevede un impegno finanziario di 1,48 milioni di euro.

Il bando si rivolge a:
disoccupati da almeno 12 mesi;
persone che hanno oltre 30 anni;
persone in carico a servizi socio-assistenziali.

Il contratto di lavoro proposto è a tempo determinato, da tre a sei mesi.

Il bando prevede l'impiego in aziende private per svolgere, per conto dei comuni o di altre pubbliche amministrazioni, lavori di pubblico interesse come il supporto domiciliare per gli anziani, la valorizzazione del patrimonio pubblico, ambientale, urbanistico e culturale e il riordino di archivi.

Le iscrizioni per inviare le domande sono aperte dal 17 maggio, il bando scade il 30 giugno.

Scopri di più, leggi il bando.

Cos’è Spid: il webinar di InformaGiovani di Torino

Cosa è il Sistema pubblico di identità digitale (Spid)? A quali servizi pubblici dà accesso? Come puoi attivarlo e utilizzarlo?
A queste domande risponde il webinar organizzato da InformaGiovani, Uso dello Spid: Sistema pubblico di identità digitale, in programma mercoledì 14 aprile 2021 alle 16.

La partecipazione è aperta e gratuita, ma è necessario iscriversi sul form online.

Disagio telefonico per il Centro per l'impiego di Alba

Per un problema tecnico il Centro per l'impiego di Alba è isolato telefonicamente.
Per richiedere informazioni, puoi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

I numeri di Eures al Virtual Job Meeting Piemonte

Agenzia Piemonte Lavoro ha partecipato a Virtual Job Meeting Piemonte, l’evento online organizzato da Cesop per mettere in contatto giovani in cerca di lavoro con aziende italiane. L’iniziativa ha registrato complessivamente la presenza di 1.100 partecipanti e di questi 750 si sono iscritti ai webinar dedicati a tematiche legate al mondo del lavoro e dell’orientamento professionale.

La cornice di Virtual Job Meeting Piemonte ha riservato uno spazio di approfondimento a Eures, la rete europea dei servizi per l’impiego, che in Piemonte fa capo ad Agenzia Piemonte Lavoro. La rete Eures è concepita per facilitare le opportunità occupazionali dei cittadini europei.
Laureandi, neolaureati e giovani in cerca di lavoro hanno potuto conoscerne le potenzialità, consultare le offerte di lavoro in Italia e in Europa sulla piattaforma, candidarsi e inviare cv, incontrare i responsabili delle principali aziende italiane, interagire in chat con lo staff.
All’interno dello stand di Eures si sono alternati dieci operatori, tra gli Eures adviser di Agenzia Piemonte Lavoro, lo staff Eures centrale e gli Eures assistant della rete dei Centri per l’impiego piemontesi. Questa disponibilità di consulenti ha permesso ai giovani partecipanti di usufruire di una chat pubblica, per ricevere informazioni in merito alla mobilità del lavoro in Europa, e dieci chat private che rendevano possibili scambi diretti con un esperto.

Eures ha anche tenuto il webinar Eures e il lavoro in Europa, incentrato sulla presentazione della rete europea e delle sue attività. L’intervento, seguito in streaming da una cinquantina di persone, è disponibile qui.

Alcuni numeri della partecipazione di Eures all’evento:

  • 270 utenti registrati allo stand;
  • 187 posizioni con profili specialistici promosse
  • 16 offerte internazionali di lavoro presentate
  • 43 candidati preselezionati.

Agenzia Piemonte Lavoro e Istituto statale d'istruzione superiore “D'Adda” di Varallo Sesia inaugurano il Percorso per le competenze trasversali e l’orientamento

Il 6 aprile ha preso il via presso il Centro per l’impiego di Borgosesia (VC) il primo Percorso per le competenze trasversali e l'orientamento. Il progetto didattico, che sostituisce l’ex Alternanza scuola lavoro, coinvolge in una prima fase una sola studentessa dell’Istituto di istruzione superiore D'Adda, ma nei prossimi mesi riguarderà anche altri studenti del triennio dello stesso plesso scolastico, che comprende un liceo artistico, un liceo classico, un liceo linguistico e un istituto tecnico economico.
Obiettivo dell’iniziativa è fornire ai partecipanti uno strumento concreto per coniugare conoscenze teoriche ed esperienza pratica, attivando in loro una maggiore consapevolezza delle attitudini personali e aiutandoli a orientare le loro scelte scolastiche e lavorative. Al momento il progetto prevede momenti formativi sia in presenza sia a distanza.

L'iniziativa è il frutto della collaborazione tra Agenzia Piemonte Lavoro e Anpal Servizi che ha condotto, nel mese di marzo, alla stipula della convenzione con l'Istituto d'istruzione superiore d'Adda, supportato da Anpal Servizi.

Avviso di incarico per Direttore dell'Agenzia Piemonte Lavoro

E' stato pubblicato sul sito della Regione Piemonte l'Avviso di selezione del Direttore dell'Agenzia Piemonte Lavoro.
Il medesimo è anche sul BURP sezione "Delibere regionali".

Per ulteriori informazioni visitate la pagina dedicata.

Chiusura temporanea dei Centri per l’impiego di Cuorgnè e Ivrea

Per consentire al proprio personale di frequentare corsi di formazione, i Centri per l’impiego di Cuorgnè e Ivrea non saranno accessibili al pubblico giovedì pomeriggio 15 aprile 2021.In caso di necessità sarà possibile contattare i Centri per l’impiego scrivendo a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Cuorgné)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Ivrea)

Cantieri di lavoro: l’avviso del Comune di Settimo Torinese

Il Comune di Settimo ha pubblicato un bando per cantieri di lavoro rivolto a 6 disoccupati con almeno 45 anni di età da inserire nel progetto “Parchi gioco accoglienti”.
Si tratta di un piano di interventi di decoro urbano su aree gioco del territorio comunale che hanno bisogno di manutenzione.
L’impegno settimanale è di 25 ore, per un totale di 260 giornate.

La scadenza per l’inoltro delle domande è il 16 aprile 2021.

Leggi l’avviso.

Cantieri di lavoro della Città di Torino: 110 posti disponibili per disoccupati

Città di Torino ha pubblicato il bando per il progetto “Cantieri di lavoro”. Per 12 mesi coinvolgerà 110 disoccupati ultra sessantatreenni, residenti a Torino, che si trovino in condizioni di particolare disagio sociale.

I partecipanti affiancheranno il personale comunale per interventi nel campo dell’ambiente, dei beni culturali e artistici, del turismo e dei servizi di pubblica utilità o sociale.

Consulta il bando e invia la tua domanda entro il 30 aprile.

Centro per l’impiego di Asti e Decathlon: una sinergia vincente

Sono stati 1.600 i curriculum ricevuti, 150 i candidati preselezionati con colloqui video e in presenza, 200 le ore di attività di recruiting, 12 le assunzioni (su 14). I numeri danno concretezza all’impegno del Centro per l’impiego di Asti, che ha ricercato e selezionato personale per Decathlon. L’azienda francese distributrice di articoli sportivi su scala mondiale ha inaugurato il 30 marzo un nuovo punto vendita nel centro di Asti. E, se i risultati delle vendite andranno bene, potrebbe assumere ancora.

Federica Deyme, direttore di Agenzia Piemonte Lavoro, cui fa capo la rete dei centri per l’impiego piemontesi, commenta: “Una nota positiva in questo momento difficile per la pandemia. Il Centro per l’impiego di Asti promuove nuove opportunità di impiego e si presenta come interlocutore integrato verso le aziende che si affacciano al territorio astigiano, mettendo a fattor comune le risorse e le competenze per favorire l’incontro tra il cittadino e l’impresa. Questo reclutamento conferma la collaborazione tra Agenzia Piemonte Lavoro e i suoi servizi, attraverso l’attività di preselezione del Centro per l’impiego di Asti, e la Città di Asti, per l’attuazione del Protocollo per l’accompagnamento al lavoro”.

“La sinergia tra pubbliche amministrazioni - ha sottolineato il sindaco di Asti Maurizio Rasero, intervistato dalla Stampa - è sempre stata la linea che abbiamo voluto perseguire. Nuovi posti di lavoro in questo periodo valgono doppio”.

Per il vicesindaco Marcello Coppo, ascoltato dalla giornalista Valentina Fassio, “creare lavoro e occupazione è la via principale per dare risposte in tempi difficili come questi: la sinergia con il Centro per l'impiego nel reclutare persone è un buon modo per essere attrattivi nei confronti di chi oggi ha intenzione di investire in nuove attività economiche”.
Soddisfazione confermata nelle parole di Bernardo Vallone, store leader di Decathlon: “Sono fiero del dialogo costruito con le istituzioni locali”.

Leggi anche:

La stampa (Asti)
Atnews
La voce di Asti