Cinque piemontesi in gara a EuroSkills 2021, i campionati europei dei mestieri.

Manca poco alla partenza del team WorldSkills Piemonte per Graz, la città austriaca che dal 22 al 26 settembre ospita EuroSkills 2021.

Dopo i successi ai campionati europei di calcio, pallavolo e ciclismo e ai giochi olimpici e paralimpici, l’Italia scende nuovamente in campo per una competizione internazionale: non si sfidano talenti sportivi ma competenze professionali. La compagine italiana si prepara infatti all’impegnativa ed emozionante avventura di EuroSkills 2021, i campionati europei dei mestieri, dove 450 competitor – così sono chiamati i giovani che partecipano alle competizioni organizzate da WorldSkills – provenienti da 20 paesi si confronteranno in 48 mestieri.

Della nazionale italiana fanno parte anche cinque portabandiera piemontesi. Sono giovani fra 17 e 25 anni provenienti da istituti tecnici e professionali, agenzie formative e istituti di istruzione superiore del territorio che, tramite percorsi diversi, si sono qualificati ai campionati europei ed esprimeranno quindi l’eccellenza regionale nelle rispettive arti professionali davanti a migliaia di spettatori da tutta Europa.
Li accompagnano altrettanti “allenatori”, gli expert, docenti e professionisti che fanno anche parte delle giurie internazionali incaricate di valutare tutti i partecipanti, e tre tutor, figure con competenze professionali che sono di supporto ai competitor nella preparazione e durante i giorni di gara.

Leggi la news completa

Scarica il comunicato stampa