Primo piano

TORNA IOLAVORO CON TANTE OPPORTUNITA' PER LAVORARE, FARE IMPRESA E FORMARSI

iolavoro15 

La principale Job Fair italiana torna il 25-26-27 marzo 2015 con la 18ª edizione presso il Lingotto Fiere di Torino. Nella precedente edizione hanno partecipato 150 aziende con 5mila offerte di lavoro, oltre 15mila i colloqui effettuati e 1600 gli studenti delle scuole in visita per l'orientamento ai mestieri. Il 25% dei candidati ha trovato un'occupazione grazie a IOLAVORO.

Per partecipare è necessario iscriversi sul sito www.iolavoro.org a partire dal 23 febbraio. Per candidarsi alle opportunità di lavoro delle aziende che hanno scelto la preselezione, bisogna iscriversi online entro il 10 marzo.

Garanzia Giovani, l'iniziativa europea per aiutare i giovani a entrare nel mondo del lavoro, sarà presente con un punto informativo, dove sarà possibile iscriversi al programma e partecipare alle iniziative, workshop e seminari durante la manifestazione.

Per info e iscrizioni : www.iolavoro.org 

Scarica il comunicato stampa

NOTIZIE E DOCUMENTI

.

Cosa cambia con il Jobs Act: tutele crecenti, flessibilità e occupazione giovanile

"Cosa cambia con il Jobs Act: tutele crecenti, flessibilità e occupazione giovanile" è il tema dell'incontro che si terrà giovedì 5 marzo alle ore 18.00 presso Piazza dei Mestieri, via Jacopo Durandi, 13, a Torino. Il seminario è organizzato da Synergie e Adapt, Associazione di studi fondata da Marco Biagi, intervengono Cesare Damiano, Presidente Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, Gianna Pentenero, Assessore Regionale Istruzione, Lavoro e Formazione, Giuseppe Gherzi, Direttore Unione Industriale e Michele Tiraboschi, docente ordinario Diritto del Lavoro Università di Modena e Reggio Emilia e coordinatore del Comitato scientifico di Adapt.

 

Davide e Golia - Le amministrazioni locali di fronte ai problemi del tempo e del territorio (convegno)

Parleranno di lavoro Walter Passerini, giornalista La Stampa ed esperto di lavoro e Franco Chiaramonte, direttore dell'Agenzia Piemonte Lavoro nel corso dell'incontro LE TRAVAIL D'ABORD, sottotitolo "Come passare dalla desolata contemplazione del lavoro che scompare alla costruzione di nuove opportunità occupazionali?", giovedì 5 marzo alle ore 21.00 a Verbania Intra, presso la sala Società operaia, via De Bonis 36. L'incontro, che apre l'iniziativa "Davide e Golia - Le amministrazioni locali di fronte ai problemi del tempo e del territorio", è stato organizzato dall'associazione culturale Centro Natale Menotti con la collaborazione della Società Filosofica italiana Sezione Verbano Cusio Ossola.

Scarica la locandina

 

AVVISO DI POST INFORMAZIONE RELATIVO ALL’ AFFIDAMENTO ALLA POLIS 2000 SRL DEL SERVIZIO DI ANALISI DELLE ATTIVITA FUNZIONALI DI APL CON AGGIORNAMENTO DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE E SVILUPPO DEL PIANO DELLE PERFORMANCE

CIG ZEE130F92F

Con determina dell'APL n. 131 del 24/02/2015 agli atti di questa amministrazione, è stato aggiudicato alla POLIS 2000 SRL con sede legale in Torino Via San Quintino 40 partita IVA n. 07915640010, mediante acquisizione in economia a cottimo fiduciario il servizio di analisi delle attività funzionali di APL, con aggiornamento del sistema di valutazione del personale e sviluppo del piano delle performance per l'importo totale di 11.590,00 Euro (o.f.c.).

Se ne da comunicazione ex art. 32 L. 69/2009 e ai sensi dell'art. 331 del Regolamento del Codice Appalti.

Il responsabile del procedimento è il Dott. Franco Chiaramonte.

 

Regione e Assolavoro - insieme per sviluppare le iniziative di Garanzia Giovani

La Regione Piemonte e Assolavoro, associazione che riunisce le agenzie per il lavoro, hanno firmato oggi un protocollo per realizzare nuove attività nell'ambito del programma "Garanzia Giovani".

Le attività previste impegneranno gli associati di Assolavoro a partecipare alle iniziative che l'Agenzia Piemonte Lavoro nell'ambito di Garanzia Giovani realizzerà nelle scuole del Piemonte. Nel 2015 si prevede che in almeno 50 istituti superiori si realizzeranno interventi di formazione e orientamento. Concluso l'anno scolastico i ragazzi avranno "in mano" un appuntamento per sostenere un colloquio ai fini di essere avviati a una delle opportunità della Garanzia Giovani: un tirocinio della durata di almeno 3 mesi o un'opportunità di lavoro.

Con la sigla del protocollo Assolavoro diventa anche partner di WorldSkills Piemonte, l'iniziativa che promuove il talento di giovani che si apprestano a concludere percorsi di istruzione e formazione nei mestieri selezionati dall'organizzazione mondiale WorldSkills. Assolavoro valorizzerà opportunità occupazionali per i giovani di talento che si distingueranno nelle selezioni regionali di WorldSkills, organizzate da Agenzia Piemonte Lavoro su circa 15 mestieri e con il coinvolgimento di un migliaio di ragazzi e ragazze.

Scarica il comunicato stampa

 

AVVISO PUBBLICO RIVOLTO AI DATORI DI LAVORO PER L’ATTIVAZIONE DELL’INTERVENTO STAFFETTA GENERAZIONALE NELLA REGIONE PIEMONTE

Il presente Avviso dà attuazione all'iniziativa del Ministero del Lavoro denominata Staffetta generazionale, finanziata con risorse assegnate alle Regioni nell'ambito del Progetto di Italia Lavoro Azione di sistema Welfare to Work per le politiche di re-impiego. Le azioni previste si pongono l'obiettivo di incrementare l'occupazione giovanile, contribuendo, contemporaneamente, a prolungare la vita attiva dei lavoratori over 50 attraverso adeguate ed innovative formule di active ageing. L'iniziativa prevede che l'impresa possa proporre ai singoli lavoratori over 50 (ai quali non manchino non più di 36 mesi per il conseguimento del diritto alla pensione) l'adesione volontaria ad una conversione del contratto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale usufruendo della copertura del delta contributivo da parte dell'INPS (il lavoratore over 50 avrà così garantito il versamento integrale dei contributi previdenziali ai fini pensionistici) Contestualmente l'azienda s'impegna ad assumere un giovane dai 18 anni ai 32 anni compiuti con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, incluso quello di apprendistato.

ABOLIZIONE VINCOLO ACCORDO TRA DATORE DI LAVORO E LAVORATORE PRESSO LA DTL
Si comunica che in merito alla procedura per la presentazione della domanda Staffetta Generazionale il lavoratore interessato non è più obbligato a concordare presso la Direzione Territoriale del Lavoro (DTL) la trasformazione a part-time del proprio contratto di lavoro.

Le risorse assegnate alla Regione Piemonte con Decreto Direttoriale n.481 del 25 giugno 2012 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ammontano complessivamente a 3.000.000,00 di Euro.
L'adesione per l'intervento può essere richiesta a partire dal 16/01/2015 e fino al 30/06/2015, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata, all'Agenzia Piemonte Lavoro, al seguente indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Per informazioni e chiarimenti le aziende possono rivolgersi alla Agenzia Piemonte Lavoro Tel 0115613222 - 0112271113
Indirizzo di posta elettronica  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   -   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  


Scarica l'Avviso e gli allegati
Mod A (adesione del datore di lavoro)

Mod.B (elenco dei lavoratori maturi aderenti)

Mod.C (domanda di adesione del lavoratore maturo)

Dichiarazione relativa alla copertura dei contributi eccedenti la 36° mensilità (datore di lavoro)

Dichiarazione relativa alla copertura dei contributi eccedenti la 36° mensilità (lavoratore)

Slide sulla Staffetta Generazionale

Scarica le FAQ sulla Staffetta generazionale

Avviso Pubblico e Scheda Staffetta Generazionale

 
Pagina 1 di 11